Per continuare ad usare il sito, è necessario accettare i termini e conidizioni e il nostro uso dei cookies

Installazione inclusa - Garanzia 7 anni
Installazione inclusa - Garanzia 7 anni
Ultime Notizie
Dichiarazione di conformità installazione regola d'arte

Dichiarazione di conformità installazione regola d'arte

La dichiarazione di conformità è obbligatoria per ogni tipo di impianto tecnologico (idrici e sanitari, elettrici, elettronici e radiotelevisivi, utilizzazione e distribuzione gas, trasporto distribuzione ed utilizzazione dell’energia elettrica, condizionamento, riscaldamento, automazioni in generale) ed indipendentemente dal tipo di edificio nel quale si trovano. La prima parte della dichiarazione di conformità descrive: i dati del tecnico e/o della ditta che ha realizzato il lavoro, i dati dell’edificio nel quale si trova l’impianto con la relativa destinazione d’uso ed i dati del proprietario.

 Le parti successive della dichiarazione di conformità descrivono il tipo di lavoro che è stato svolto, uno o più schemi dell’impianto, le norme di riferimento, le tipologie di materiali e componenti adottati, le scelte tecniche effettuate nel rispetto del progetto realizzato da un professionista o a cura del tecnico installatore, i controlli effettuati in termini di sicurezza e funzionalità dell’impianto prima della messa in funzione, l’idoneità dell’impianto per l’ambiente nel quale è installato. Alla dichiarazione di conformità deve essere sempre allegata una copia del riconoscimento dei requisiti tecnico-professionali della ditta che ha svolto i lavori. 

La dichiarazione di conformità evidenzia inoltre che il proprietario dell’impianto è tenuto ad affidare eventuali futuri lavori di installazione, trasformazione e manutenzione dell’impianto a ditte abilitate ai sensi di Legge e che la ditta installatrice è svincolata da ogni responsabilità per sinistri derivanti dall’impianto a seguito di carenza di manutenzione, mancanza di riparazioni e manomissioni da parte di terzi. Le dichiarazioni di conformità degli impianti di un edificio civile, anche se non costituiscono una documentazione necessaria per la compravendita degli edifici con destinazione d’uso civile, segnano un importante punto a favore della sicurezza di tali edifici dai significativi risvolti economici.

    lascia un commento